GINVE.HD

Piattaforma Web per la gestione delle segnalazioni

Cos'è GINVE.HD

GINVE.HD è una piattaforma Web integrata in GINVE.CLOUD per la gestione, l’inserimento e il monitoraggio delle richieste di intervento pervenute da diversi canali (App, Form Web, chiamata telefonica, e-mail, ecc.).

Le segnalazioni vengono instradate correttamente all’ufficio o al manutentore competente, anche nel caso in cui vi siano più manutentori incaricati di gestire il patrimonio. La segnalazione contiene, oltre ai dati del segnalatore, tipologia, posizione geografica visualizzata in Google Maps® ed eventuali note aggiuntive. Ogni segnalazione, dal momento della ricezione alla sua risoluzione, contiene ogni attività svolta compresi tempi di esecuzione e risorse coinvolte.

Il segnalatore può monitorare in tempo reale, tramite la app, lo stato di avanzamento della richiesta.

disponibile per:

logo_google_play
L'interfaccia di GINVE.hd
ginve_hd_1
ginve_hd_2

Cosa permette di fare GINVE.HD

GINVE.HD consente di gestire segnalazioni pervenute via App, form web, telefono o e-mail instradando, correttamente la richiesta all’ufficio comunale o alla ditta di manutenzione a seconda dell’utente segnalatore (operatori tecnici, addetti alle emergenze, cittadini, …) e della tipologia di richiesta permettendo di ottimizzare tempi e modalità di gestione degli interventi.

Con GINVE.HD è possibile visualizzare l’elenco delle segnalazioni pervenute, è sufficiente selezionarne una per visualizzarne tutte le informazioni (progressivo e data, origine, stato, tipologia e dati del segnalatore, posizione sulla mappa, foto, descrizione, note ed interventi assegnati) ed iniziare subito a gestirla.

La piattaforma implementa la funzione di gestione degli Alert permettendo, a seconda della categoria di urgenza, di avviare determinati protocolli (workflow) in automatico al fine di semplificare e automatizzare la gestione della segnalazione stessa, sia per dare priorità alle segnalazioni più urgenti.

GINVE.HD consente di tenere traccia del documento che ha generato la richiesta di intervento, memorizzare risposte fornite dall’operatore e tutte le fasi e gli operatori coinvolti nella gestione della segnalazione permettendo la generazione di report sull’andamento del servizio e sullo stato di gestione delle richieste.

Come funziona GINVE.HD

GINVE.HD funziona con un comune browser Internet (Google Chrome, Microsoft Edge, Firefox e Safari) ed una connessione ad Internet. Non è richiesta l’installazione di nessun software aggiuntivo.

L’accesso alla piattaforma avviene per mezzo di autenticazione di nome utente e password, a seconda dei privilegi assegnati all’utente, sono disponibili o meno determinate funzioni.

L’interfaccia semplice ed intuitiva consente di selezionare la segnalazione desiderata da un elenco navigabile, oppure ricercare o filtrare rapidamente le segnalazioni attraverso appositi campi di ricerca.

È sufficiente un click sulla segnalazione per visualizzarne, nella scheda sottostante l’elenco, tutte le informazioni compreso lo stato di avanzamento o l’eventuale inoltro della segnalazione a terzi, qualora quest’ultima non fosse di competenza dell’ente.

Come precedentemente menzionato le segnalazioni possono pervenire in GINVE.HD attraverso canali differenti. Se la segnalazione è stata inviata tramite la App questa conterrà dati del segnalatore, tipologia, posizione geografica su mappa di Google®, foto e descrizione. Le segnalazioni inviate tramite App consentono al segnalatore di verificarne lo stato di avanzamento, ricevere comunicazioni da parte del servizio di gestione segnalazioni e visualizzare elenco delle richieste inviate.

Le richieste inviate tramite form web prevedono una registrazione dell’utente prima che questo sia abilitato all’invio di segnalazioni. Le nuove registrazioni possono essere abilitate automaticamente dal sistema oppure demandarne l’abilitazione all’operatore a seguito di verifica delle informazioni inserite.

L’utente accedendo via Web con nome utente e password può inviare segnalazioni compilando un semplice modulo, inoltre può visualizzare l’archivio e lo stato delle richieste precedentemente inoltrate.